Responsabilità medica

Quando un paziente è ricoverato in ospedale, affida completamente la sua vita nelle mani dei dottori e del personale sanitario che lo accolgono.

Ma quando medici ed infermieri tradiscono tale fiducia, violano il loro giuramento, non si prendono cura del proprio paziente con diligenza, attenzione e professionalità, aggravando le sue condizioni di salute o, nei casi più terribili, causandone la morte, il paziente ed i suoi familiari hanno diritto ad ottenere Giustizia.

A volte è la stessa struttura sanitaria a mettere in pericolo la salute o addirittura la vita stessa del paziente.

Le infezioni ospedaliere in Italia sono oltre 700.000 ogni anno, con 7.000 morti. Vittime non della loro malattia, ma di un’infezione contratta nell’ospedale che avrebbe dovuto curarli, a causa di standard qualitativi bassi, mancanza di igiene, o negligenza da parte di medici e personale ospedaliero.

La profonda conoscenza della materia derivante da anni di studio e l’esperienza maturata nei numerosi contenziosi affrontati per i miei clienti, unite all’affiancamento costante di medici di mia strettissima fiducia, mi consente di garantire in tempi rapidi il risarcimento dei danni subiti dal paziente e dai suoi famigliari.